Progetto Comenius

Progetto Comenius (triennale 2005 - 2008)

 

Le scuole che hanno aderito al progetto sono: oltre all'istituto di Sutera, la Erweiterte Realschule di Wallerfangen, (Istituto Coordinatrice), la Erweiterte Realschule di Dillingen, il College Grande Saule di Falck (Lorena) e la Zespòl Szkòl Gminnych w Gawlowie di Glawlow in Bochnia (Polonia).

Il titolo del progetto è “La forza del vento è un’energia del futuro” e “Il fenomeno dell’emigrazione”.

Lo scopo del progetto è quello di favorire la conoscenza e l’integrazione tra culture diverse in Europa e di favorire l’apprendimento delle lingue, la conoscenza e il confronto tra sistemi educativi.

In questi tre anni l’istituto Comprensivo di Campofranco, diretto dalla dott.ssa Carolina Taibi, ha lavorato con le scuole partner sulla energia del vento. Le classi di Sutera non si sono limitate alla raccolta dei dati meteo, ma hanno trasformato i dati stessi in grafici e statistiche per l'elaborazione. Inoltre é stato analizzato il fenomeno della emigrazione. Alla fine del progetto sono stati realizzati dei calendari, l’adozione di un inno comune ed un piatto ricordo in ceramica con i disegni delle varie scuole.

Scuole

Sono presenti le Scuole Materne, le Scuole Elementari e le Scuole Medie Inferiori facenti parte dell'Istituto Comprensivo di Campofranco.
L'istituto è ubicato momentaneamente in Piazza Rettore Carruba a causa di una ristrutturazione dell'edifico sito in Via Orti.

Numero telefonico 0934-954483/954877.

Sono previsti i servizi di mensa scolastica e di scuola bus.

A partire da maggio 2007 il comune ha attivato il conto energia per i pannelli fotovoltaici, gentilmente offerti dalla Stadtwerke di Dillingen.

Importante in questi anni per la scuola media di Sutera il PROGETTO COMENIUS che ha coinvolto un gruppo di scuole internazionali.