Comunicati stampa

Mostra/progetto al Museo ex Convento dei Carmelitani Sutera

codexminiInaugurazione della Mostra/progetto Codex/I Codici del Contemporaneo sabato 2 gennaio 2016 da parte dell'assessore Marisa Montalto Monella

Sarà inaugurata sabato 2 Gennaio 2016 alle ore 19.00 la mostra di arti visive “CODEX / I CODICI DEL CONTEMPORANEO – Capitolo Primo” ideata e realizzata dall'assessore alla cultura Dott.ssa Marisa Montalto Monella, dove esporranno gli artisti del Gruppo Saps / Gruppo Sperimentale Arte e Percezione Sicilia al M.E.S – MUSEO/ EX CONVENTO DEI CARMELITANI / SUTERA (CL).
L’evento espositivo avrà la durata di un mese: dal 2 Gennaio 2016, giorno di apertura della mostra alle ore 19.00, al 7 febbraio 2016.
Un progetto/mostra curato da Veronica Di Carlo.
Questo progetto artistico nasce dal desiderio di portare avanti un’analisi dei codici dei linguaggi dell’arte contemporanea.
La semiotica definisce “il codice” come l’insieme dei segni in cui si distinguono un piano dell’espressione e un piano del contenuto, con forte riferimento al significato etimologico del termine latino “Codex/Codicis”: per i latini il “Codice” era una tavoletta lignea cerata su cui incidere dei segni. Ogni segno che sia visivo o linguistico, dà una forma ed una nuova interpretazione al mondo. La mostra “Codex / I codici del contemporaneo – Capitolo Primo” può definirsi un percorso in cui gli artisti del Gruppo Saps/ Gruppo Sperimentale Arte e Percezione Sicilia sono chiamati in causa per farsi interpreti dei molteplici segni della realtà analizzandone i codici: ogni oggetto del reale ha in sé infiniti segni, frutto di un vissuto, di una storia. L’artista analizza, scava, attraverso il proprio modo di dar forma al mondo, esperendo e trovando una personale chiave di lettura agli infiniti segni.
Questo progetto prevede la realizzazione di più mostre in vari paesi della Sicilia, ognuna delle quali sarà un capitolo differente.
Il primo Capitolo del progetto CODEX / I CODICI DEL CONTEMPORANEO è patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Sutera (CL), centro culturale polivalente del progetto “I Art – il polo diffuso per le identità e l’arte contemporanea in Sicilia”, definito uno dei borghi più belli d’Italia “Ingens ac subtilissima civitas”.
Gli artisti in mostra sono delle giovani promesse del panorama dell’arte contemporanea nazionale, qui l’elenco:
Dimitri Agnello, Maria Correnti, Ciro Cangialosi, Erika Giacalone, Massimiliano Patrizio Milia, Daniele Notaro, Valeria Prestigiacomo, Monica Rubino e Domenico Stagno. L’allestimento sarà curato da Daniele Mercadante e la grafica dell’intero progetto è di Irene Crupi.

Amministrazione Comunale

mostra codex