Comunicati stampa

Sutera finalista al "Premio Smart Communities" allo SMAU Firenze 2015

logosmartminiSutera finalista allo SMAU Firenze 2015 con l'innovazione metodologica della raccolta differenziata uno@uno

Sutera è tra i finalisti al Premio Smart Communities allo SMAU Firenze 2015, importante vetrina per le innovazioni tecnologiche di varie aziende e particolari casi di successo nelle pubbliche amministrazioni. La premizione sia dei finalisti che dei vincitori si svolgerà martedì 14 luglio 2015 alle ore 11.00 alla fortezza da basso, Salone Spadolini a Firenze. Ad essere premiato è il servizio di raccolta differenziata porta a porta denominato “UNO@UNO”, il progetto che prevede la pesatura per ogni singola frazione e l’identificazione degli utenti per il calcolo proporzionale della TARI.

Il progetto spiegato in una scheda si articola in una fase iniziale di sviluppo, incentrata sulla distribuzione ad ogni cittadino di materiale informativo sulle nuove modalità di raccolta, è seguita la fase di attivazione a pieno regime del servizio. Il sistema funziona in maniera semplice: gli utenti, prima di esporre i sacchetti durante le giornate di raccolta domiciliare, applicano una specifica etichetta identificativa. In questo modo, una volta stoccati nel centro di raccolta gli operatori possono pesare i sacchetti e verificare la produzione di rifiuti di ogni singolo utente. Gli utenti stessi possono verificare la situazione collegandosi ad una apposita piattaforma online.

La TARI viene quindi calcolata in base alle quote di produzione di rifiuto delle singole famiglie. Dall’avvio del progetto, circa sei mesi fa, sono state già verificate riduzioni nelle quote di produzione che i cittadini hanno potuto toccare con mano grazie a sgravi nelle bollette proporzionali alla quantità di rifiuti che ogni utente differenzia.

“Abbiamo partecipato al Premio Smart Communities con il progetto della uno@uno, che con la sua metodologia innovativa ha permesso il rimborso puntuale proporzionale ai rifiuti differenziati ai cittadini, e siamo soddisfatti di essere tra i 25 progetti finalisti per questo premio molto ambito e vedendo i finalisti possiamo dire di essere in ottima compagnia. Un ringraziamento particolare va al Commissario Straordinario dell'ATO CL1 Enrico Vella per aver creduto sin dall'inizio, come noi, a questo progetto e a tutti gli operai che effettuano il servizo a Sutera”.

Ass. Ambiente

Dott. Nino Pardi

panorama aereo3