Comunicati stampa

progetto SPRAR avvisi

solidarietàminiProgetto SPRAR avvisi di ricerca personale e di affitto case

Nella sezione "Corrispondenza da altri enti" si trova l'avviso per la ricerca personale e l'avviso per la disponibilità ad affittare case. L’Amministrazione comunale di Sutera, con la delibera di Giunta “Attuazione Progetto SPRAR-Piano di accoglienza integrata a rifugiati e richiedenti asilo- triennio 2014/2016- ha stipulato la Convenzione con “l’Ente attuatore" Associazione i Girasoli Onlus, approvata in data 13.03.2014 e ha dato il via all’attivazione e gestione dei servizi di accoglienza e integrazione per richiedenti e titolari di protezione  internazionale. Si può dunque mandare i Curriculum Vitae e la disponibilità delle case da affittare all'indirizzo indicato nell'avviso dell'Associazione. Il progetto era stato ammesso, da parte della Commissione di Valutazione, alla ripartizione del Fondo Nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo per gli anni 2014-2015-2016. Il progetto prevede, oltre alla predisposizione di vitto e alloggio una serie di servizi volti a favorire l’acquisizione di strumenti per l’autonomia quali l’assistenza sanitaria, l’assistenza sociale, l’inserimento scolastico dei minori, l’orientamento e l’informazione legale. Gli ospiti al momento dell’accoglienza dovranno assolvere ai seguenti adempimenti previsti per legge: colloquio d’ingresso, condivisione del contratto di accoglienza, comunicazione alla questura, comunicazione alla prefettura, rilascio del codice fiscale e iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale. E’ la prima volta che la nostra comunità si trova di fronte ad un evento simile e così come tutte le cose nuove, anche questa suscita perplessità e dubbi legittimi e a tal fine c’è l’impegno dell’Amministrazione per tenere il fenomeno sotto controllo. D'altronde, negli ultimi anni, abbiamo assistito alla permanenza nel nostro paese di ospiti, in numero sempre crescente, provenienti dai paesi dell’est che si sono integrati abbastanza bene e che, magari, hanno contribuito a risolvere qualche nostro problema. Si ritiene che il progetto S.P.R.A.R. offre alla comunità suterese un congruo finanziamento pubblico e, soprattutto,  un’occasione di grande valore sociale.

Il Vice Sindaco

Pino Landro