Comunicati stampa

Progetto Gusta l'Arancione

gustaarancioneminiApprovato dal Ministero il Progetto "Gusta l'Arancione 3.0"

La presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per gli Affari Regionali- sulla base della graduatoria approvata ha ammesso a finaziamento il progetto "Gusta l'arancione 3.0", progetto risultato il terzo su 400 presentati. Tale progetto che è stato presentato dal Comune di San Leo quale Comune capofila vede l'adesione di 29 Comuni aderenti facenti parte tutti dell'Associazione paesi Bandiera Arancione, tra cui Sutera.
Il progetto presentato in base al D.M. 12 dicembre 2010 "Progetti per la realizzazione e diffusione dei servizi innovativi in favore dell'utenza turistica" prevede un investimento di un milione di euro.  Il Comune  di Sutera aveva aderito al progetto con delibera della Giunta Comunale n° 107 del 31/08/2011 e con la stessa delibera aveva autorizzato il Sindaco alla sottoscrizione dell'accordo di programma e ad affidare l'incarico della redazione del progetto alla Cooperativa Balcone dei Sibillini quale ideatrice del progetto.
Il progetto "Gusta l'Arancione" è un progetto finalizzato a valorizzare e a promuovere la storia, la cultura, l'arte, la natura, l'ospitalità e le tipicità del territorio di qualità dei singoli Comuni certificati con il marchio Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.
Gusta l'Arancione si propone di creare un "Sistema del Tipico" che rappresenta una risorsa fatta di conoscenze e tradizione locale capace di rispondere ad una domanda globale che richiede l'adozione di specifiche strategie di valorizzazione con l'utilizzo anche delle più moderne tecnologie digitali.
L'obiettivo è focalizzare e realizzare, anche a scopi turistici, azioni da porre in atto per la valorizzazione delle tipicità locali esaltandone le caratteristiche ed evidenziandone le origini e la cultura territoriale per diffondere le tipicità e le usanze e tradizioni locali anche all'estero.
Giorno 22 ottobre è stata convocata a Roma presso la sede di rappresentanza della Regione Liguria una assemblea dei 29 Comuni aderenti al progetto "Gusta l'Arancione 3.0" (per Sutera ha partecipato il sindaco Giuseppe Grizzanti e il vicesindaco Pino Landro) nel corso della quale è stato illustrato ai Sindaci ed agli amministratori presenti il contenuto del progetto in tutte le sue parti e nelle sue finalità, è stato sottolineato l'importanza del progetto  soprattutto come conferma della forza della rete dell'Associazione Paesi Bandiera Arancione.
Nello specifico il Dott. Claudio De Monte Nuto redattore del Progetto ha evidenziato quali sono i compiti dei Comuni per rendere operativo il progetto ed ha specificato gli aspetti organizzativi, nonchè la ripartizione dei fondi ed il budget relativo ad ogni comune in base alla tipologia stabilita in base al numero di abitanti.
Nella stessa seduta si è svolto il Consiglio Direttivo  dell'Associazione di cui Comune di Sutera fa parte di diritto.
Il presidente Fulvio Gazzola ha presentato gli argomenti posti all'Ordine del Giorno, il primo: decidere la sede della Rassegna per il 2014 da svolgersi il 5 e 6 Aprile, tra i quattro paesi candidati si è scelto il paese di Suvereto in provincia di Livorno.
Altro punto, poichè non è possibile organizzare una Rassegna in Sardegna per problemi di ordine logistico, si è stabilito che la Sardegna ospiterà un Consiglio Direttivo allargato a tutti i paesi che vorranno partecipare in uno dei Comuni arancioni della Sardegna in data da stabilirsi.
Terzo punto, si è stabilito di partecipare come Associazione ai Bandi Europei 2014 - 2020 riguardo ambiente - entroterra con un progetto pilota per innovazione tecnologica. 

Il Sindaco

Dott. Giuseppe Grizzanti

images-stories-notizie-2013-Gusta lArancione 3.0-200x74