Comunicati stampa

Convenzione museo arte sacra

Firmata la convenzione tra il Museo Diocesano, le Parrocchie locali ed il Comune per la creazione di un Museo d’Arte Sacra

Presso il municipio di Sutera è stata firmata la convenzione tra il Museo Diocesano, le Parrocchie locali ed il Comune per la creazione di un Museo d’arte sacra. Il vecchio monastero dei Carmelitani già ristrutturato con i fondi del POR Sicilia 2000-06, potrà ricevere, in questo modo, gli oggetti ex voto, gli arredi ed i paramenti sacri provenienti dalle confraternite e dalle chiese locali, al fine di creare una esposizione duratura che potrà servire a rilanciare le frequentazioni turistico religiose di uno tra i più belli paesi della Sicilia. Il locale, pur essendo ristrutturato, è stato fino ad oggi un contenitore privo di contenuti e soltanto adesso con questa convenzione sarà nelle condizioni di svolgere realmente le sue funzioni. Il vecchio monastero era stato consegnato al Comune dalla Soprintendenza BB.CC.AA. di Caltanissetta all’inizio del 2007, privo dell’allestimento museale, delle strutture di sorveglianza e di quelle antintrusione. Si è riusciti adesso, dopo diversi imprevisti, causati prima dalla morte di mons. Giovanni Speciale e successivamente dalle dimissioni di don Massimo Naro, entrambi direttori del Museo Diocesano, a stabilire una convenzione con il nuovo direttore Padre Alfonso Incardona, con l’arciprete don Giuseppe Carruba e con il parroco don Francesco Miserendino. Fondamentale il sostegno di sua eccellenza il Vescovo Mons. Mario Russotto che ha voluto ancora una volta aiutare la popolazione di Sutera a trovare in sé stessa, nei suoi beni religiosi e culturali, la possibilità di incardinare una crescita economica ed occupazionale. In contemporanea a questa iniziativa si sta realizzando uno studio sul tesoro della Chiesa Madre di Sutera (a cui dovrà seguirne un altro per la chiesa di Sant’Agata e per quella di San Paolino) realizzato dalla professoressa Maria Concetta Di Natale e dal professore Maurizio Vitella, massimi esperti della materia in Sicilia, con la collaborazione di Maria Vittoria Mancino, che sarà pubblicato a breve.

L'Amministrazione Comunale

convenzione_museo_arte_sacra