Avvisi

Contributo utenze deboli anno 2015

Contributo per utenze deboli forniture idriche. Anno 2015.

 

Prot. n. 294 del 19/01/2015

AVVISO

OGGETTO: CONTRIBUTO PER UTENZE DEBOLI FORNITURE IDRICHE-Anno 2015

Il Consorzio ambito territoriale Ottimale in liquidazione, Servizio Idrico Integrato di Caltanissetta, con delibera n. 8 del 31.03.2014 del Commissario Straordinario e Liquidatore ha approvato il metodo Tariffario IDRICO (MTI), di cui alla delibera 643/2013 /r/idr dell’AEEGSI, prevedendo che una quota del FONI ( Fondi nuovi investimento) venisse destinata ad agevolazioni tariffarie per la fornitura del servizio idrico integrato a favore di nuclei familiari in condizioni di disagio economico.

Con la stessa delibera il Consorzio ha definito gli importi della quota parte del Foni , da destinare alle agevolazioni tariffarie rispettivamente per l’anno 2014 in €. 214.024 e, per l’anno 2015, in €. 221,774, ed ha stabilito di ripartire dette quote a favore dei Comuni ricadenti nell’ATO sulla base del numero delle utenze domestiche residenti.

Che con successiva deliberazione n. 17 del 26/06/2014 il Commissario straordinario ha approvato il regolamento attuativo per le utenze deboli ed ha ripartito, per l’anno 2015, il Fondo assegnando al Comune di SUTERA la somma di € 1.936,22.

HANNO DIRITTO ALLE AGEVOLAZIONI::

-I nuclei familiari con un numero di figli a carico fino a 3 e che hanno una certificazione ISEE con valore dell’indicatore fino a €. 7.500,00;

-I nuclei familiari con un numero di figli a carico superiore a 3 che hanno una certificazione ISEE con valore dell’indicatore fino a €. 20.000,00

Gli utenti che alla data di accoglimento della istanza risultano morosi possono usufruire dell’agevolazione a condizione che provvedano a regolarizzare la propria posizione.

NON HANNO DIRITTO ALL’AGEVOLAZIONE :

Le utenze che già usufruiscono della tariffa agevolata “ pensionati”

MODALITA’ DI RICHIESTA DELLE AGEVOLAZIONI

Le istanze di fruizione delle agevolazioni di che trattasi dovranno essere presentate presso gli Uffici dei Servizi Sociali comunali sulla base di apposito modulo che può essere scaricato sul sito del Comune o ritirato presso il predetto ufficio;

Allo domanda devono essere allegati:

-attestazione ISEE rilasciata dagli uffici abilitati;

-codice dell’utenza idrica di cui è titolare o del numero del contratto e nome del condominio se utente condominiale,

copia del documento di identità

La documentazione presentata ha valore annuale e deve essere ripresentata, pur non verificandosi variazioni, pena la decadenza dei benefici nei seguenti termini:

-Per l’anno 2015, gli utenti dovranno produrre istanza entro e non oltre il :

03 MARZO 2015

MISURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’importo dell’agevolazione verrà definito secondo criteri che staranno stabiliti con successivo atto di Giunta comunale, sulla base delle istanze presentate degli aventi diritto in rapporto all’importo massimo assegnato al Comune anno 2014.

MODALITA’ DI EROGAZIONE DELL’AGEVOLAZIONE

Le agevolazioni saranno erogate nel modo seguente:

a)Utenze singole uso domestico residente

Per l’anno 2015 e così per gli anni successivi l’agevolazione andrà in compensazione con le bollette emesse nell’anno corrente all’accoglimento dell’istanza.

b) Utenze condominiali

Per le utenze domestiche con unico contatore (Condominiali uso domestico residente) l’agevolazione verrà erogata mediante assegno circolare a salvaguardia della legge sulla privacy. L’assegno circolare sarà inviato direttamente dal gestore a seguito dell’accoglimento dell’istanza.        

Lo schema di domanda è disponibile presso l’Ufficio di Segreteria di questo Comune                                                               

Sutera 19/01/2015

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

(Ins. Onofrio Grizzanti)