Avvisi

Bando contributo abitazioni in locazione. Anno 2011.

Bando per la fruizione dei contributi integrativi per l'Anno 2011 a valere sulle risorse assegnate al Fondo Nazionale di sostegno per l'accesso alle abitazioni in locazione.

Prot. n.   500  del 29/01/2013

OGGETTO: Bando per la fruizione dei contributi integrativi per l’Anno 2011 a valere sulle risorse assegnate al Fondo Nazionale di sostegno per l'accesso alle abitazioni in locazione.

IL RESPONSABILE DELL'AREA AMMINISTRATIVA

RENDE NOTO

            Che con Circolare del 21/12/2012, Prot. n. 115437-S5, pubblicata sulla G.U.R.S. n. 3 del 18/1/2013, e successiva nota del 21/1/2013, Prot. n. 6418,  l'Assessorato delle Infrastrutture, della Mobilità e dei Trasporti ha comunicato gli adempimenti per consentire ai conduttori di beneficiare dei contributi integrativi per l'anno 2011.

I requisiti per l'accesso al servizio sono i seguenti:  

1.         Reddito annuo complessivo del nucleo familiare non superiore alla somma di € 12.153,18, rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione non risulti inferiore al 14% (cosid. “Fascia A);

L’ammontare dei redditi da assumere a riferimento è quello risultante dalla dichiarazione dei redditi anno 2012 (redditi prodotti nell’anno 2011) e l’ammontare del canone va rilevato dal contratto di locazione, al netto degli oneri accessori;

2.         Contratto di locazione di unità immobiliari ad uso abitativo, di proprietà pubblica o privata, (con esclusione di quelli aventi categoria catastale A/1, A/8 e A/9, di quelli locati esclusivamente per usi turistici e di alloggi di edilizia economica e popolari il cui contatto di locazione sia ancora in corso con gli enti gestori di settore) debitamente registrato.

L’entità dei contributi da corrispondere agli aventi diritto sarà determinata secondo un principio di gradualità che favorirà i nuclei familiari con redditi bassi e con elevate soglie di incidenza sul canone e, in ogni caso, il contributo predetto non potrà superare, rispettivamente, la somma di €. 3.098,74 per le previsioni di cui alla fascia A e di €. 2.324,05 per le previsioni di cui alla fascia B.

L'accesso al contributo è aperto anche ai cittadini extracomunitari purchè in possesso dei requisiti richiesti nella predetta circolare assessoriale del 10/10/2011.

In merito alle dichiarazioni reddituali esposte, saranno effettuati utili controlli a mezzo delle competenti autorità.

            Gli aventi diritto dovranno far pervenire a questo Comune istanza entro il 28/3/2013 corredata della seguente documentazione:

a)  Copia del contratto di locazione regolarmente registrato relativo all'anno 2011, coincidente con la residenza del nucleo familiare, dal quale si evince l’ammontare del canone di locazione, corredata della ricevuta di avvenuto pagamento dell’imposta di registro all’Ufficio delle Entrate;

b)   Copia Dichiarazione dei Redditi presentata nell’anno 2012, redditi percepiti nell’anno 2011;

In mancanza, Atto di Notorietà dal quale si evince l’ammontare dei redditi del nucleo familiare relativo alla suddetta annualità;

c)  Atto di Notorietà attestante che:

     •  l'alloggio, per il quale si richiede il contributo, ha i caratteri tipologici comparabili rispetto a quello dell'edilizia residenziale pubblica;

     • l'eventuale presenza nel nucleo familiare di soggetti ultrasessantacinquenni, disabili o analoghe situazioni di particolare debolezza sociale.

        Il modello di domanda potrà essere ritirato presso l’Ufficio Affari Sociali di questo Comune.

Responsabile del procedimento Signora  Diprima Marianna.

                                                                                  Il Responsabile dell’Area Amministrativa

                                                                                                       (O. GRIZZANTI )