Avvisi

Bando "Servizio civico" Anno 2012.

Bando per l'erogazione assegno economico "Servizio civico". Anno 2012.

Prot. n. 6605                                                         Sutera, li 21/12/2011

 

UFFICIO SERVIZI SOCIALI

BANDO PER EROGAZIONE ASSEGNO ECONOMICO “SERVIZIO CIVICO” ANNO 2012

IL RESPONSABILE DELL’AREA

 

In attuazione del “Regolamento Comunale per l’erogazione di interventi assistenziali economici” approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 06 del 28/04/2010;

 

RENDE NOTO

 

Sono aperti i termini per la presentazione delle istanze al fine di accedere all’inserimento nella graduatoria del “Servizio Civico” occasionale per l’anno 2012;

Scopo fondamentale del servizio è quello di contribuire alla rimozione di disagio economico e contemporaneamente  favorire l’integrazione sociale degli utenti educandoli al recupero della propria dignità personale, nonché di rimuovere lo stato di pigrizia lavorativa dell’assistito che troppo spesso tende ad appiattirsi nella “ abitudine” del sussidio economico.

Possono presentare istanza cittadini di età compresa tra i 18 e i 75 anni, residenti nel comune di Sutera, sono esonerati dalla prestazione d’opera le donne in stato di gravidanza o in puerperio, gli invalidi civili al 100%.

Per ogni nucleo familiare potrà fruire dell’assegno economico per servizio civico soltanto un componente;

Nel caso di incapacità lavorativa del capofamiglia, si richiede l’esibizione di un certificato rilasciato dall’Asl competente per territorio e il servizio potrà essere svolto da un altro componente del nucleo familiare in possesso dei requisiti richiesti;

I cittadini ammessi al Servizio Civico potranno essere utilizzati, in ambito comunale, per svolgere servizi di utilità collettiva nei seguenti settori:

-Servizio di sorveglianza, pulizia e piccola manutenzione presso presidi sportivi, scuole, giardini e parchi pubblici, cimitero ed altre strutture pubbliche;

-Servizio di pulizia e piccola manutenzione degli edifici comunali;

-Servizio di pulizia della viabilità;

-Servizio di vigilanza presso le scuole;

-Servizio di salvaguardia e manutenzione del verde pubblico;

-Servizio di aiuto domestico (pulizia della casa, piccola spesa, aiuto nella preparazione dei pasti, piccolo bucato) ai disabili o ad anziani;

-Servizio di sostegno per anziani ed inabili mediante attività quali lettura, compagnia, etc…

Gli interessati dovranno presentare domanda esclusivamente su apposito modello predisposto dall’Ufficio Servizi Sociali, corredata dalla documentazione richiesta, in cui dovranno dichiarare tra l’altro:

-         Di non svolgere alcuna attività lavorativa;

-         Di disporre di risorse economiche con indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) non superiore ad €. 7.000,00 annui;

-         Di essere disponibili a prestare la propria opera a favore della collettività consapevoli che, in nessun caso, detta prestazione potrà instaurare alcun tipo di rapporto di lavoro con l’Amministrazione Comunale né subordinato, né pubblico, né privato, né a tempo determinato, né a tempo indeterminato, ma esclusivamente rapporto di attività a carattere meramente occasionale.

Gli addetti potranno svolgere la prestazione d’opera per il numero di ore corrispondente al contributo concesso che non potrà essere inferiore ad euro centocinquanta e non superiore ad euro trecento, fino ad un massimo di 50 ore mensili di attività personali.

Sulla base delle domande pervenute sarà formulata una graduatoria con l’attribuzione dei punteggi predeterminati dal “Regolamento Comunale per l’erogazione di interventi assistenziali economici” approvato con la delibera del Consiglio Comunale in premessa citata:

Il presente bando è pubblicato all’Albo Pretorio on-line del sito Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , sulle bacheche pubbliche presenti sul territorio comunali ed in altri luoghi di pubblica visibilità.

Il modulo di istanza, disponibile presso gli uffici comunali e web, deve essere presentato, compilato e sottoscritto, entro il 23/01/2012, ore 14,00  .

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali.

Responsabile del procedimento: Ins. Grizzanti Onofrio.

 

Il Responsabile del Servizio

(Ins. Grizzanti Onofrio)