Avvisi

Bonus sociale per gas

Avviso di concessione di bonus sociale per forniture di gas naturale in condizioni di disagio

Il Responsabile del servizio

VISTO  il Decreto Legge 29 Novembre 2008 n. 185 recante misure urgenti per il sostegno a famiglie;

VISTA la Delibera 6 luglio 2009 ARG/gas 88/09 che determina le modalità applicative del regime di compensazione della spesa per la fornitura di gas naturale sostenuta dai clienti domestici economicamente svantaggiati, definite ai sensi del decreto legge 29 novembre 2008 n. 185 convertito in legge con modificazioni dall’articolo 1 della legge 28 gennaio 2009 n. 2.

VISTO lo Statuto Comunale

RENDE NOTO

Potranno accedere al bonus gas (per la fornitura nell’abitazione di residenza) i clienti domestici con indicatore ISEE non superiore a €. 7.500,00, nonché le famiglie numerose (4 o più figli a carico) con ISEE non superiore a €. 20.000,00;

Il Bonus gas potrà essere richiesto anche da coloro che, in presenza dei requisiti ISEE e di residenza indicati, utilizzano impianti di riscaldamento condominiali ovviamente a gas naturale;

Il valore del Bonus gas sarà differenziato per zona climatica, per tipologia di utilizzo e per numerosità delle persone residenti nella medesima abitazione;

Per tutti i clienti che hanno sottoscritto direttamente un contratto per la fornitura di gas naturale, il bonus sarà riconosciuto come una componente in deduzione nelle bollette; per tutti i clienti che invece, usufruiscono di impianti centralizzati di riscaldamento e non hanno contratto diretto di fornitura, il bonus sarà riconosciuto attraverso un bonifico intestato al beneficiario.

Le domande dovranno essere presentate entro il 30 APRILE 2010, il bonus ha valore retroattivo al 1° GENNAIO 2009, per i beneficiari, il bonus compenserà la spesa anche per il riscaldamento di buona parte dell’inverno passato, oltre che di quelli futuri.

Secondo quanto stabilito dal Decreto, ogni nucleo familiare può chiedere l’agevolazione per una sola fornitura di gas.

I moduli sono reperibili presso il Comune o sul sito dell’autorità per l’energia elettrica ed il gas: www.autorità.energia.it.

Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:

-         Attestazione ISEE

-         Copia fotostatica della fattura attestante il codice di individuazione

-         Copia fotostatica del documento di identità

 

SUTERA , LI’___________                    

 

L’Assessore ai Servizi Sociali                             Il Funzionario Responsabile

( Pardi Antonino Giuseppe)                                    (Grizzanti Onofrio)